STAGIONE RAGAZZI

2015

Il domatore Zeppo al circo – COMPAGNIA MANGIAFUOCO

Domenica 15 febbraio ore 17:00

E' uno spettacolo a sketchs, ambientato in un circo straordinario. Presentati dal domatore Zeppo, si alternano sulla pista con i loro strampalati numeri, artisti di fama internazionale: Mister Pizzikowskj, l'uomo più  forte del mondo, Isa Melon, la donna cannone, De Cadentis, l'uomo più alto, Ali' Benzin, il mangiafuoco. E non mancano certamente leoni, clowns, giocolieri…

 

 

 

 

Le peripezie del signor Aquilone – TEATRO RIDOTTO

Domenica 22 febbraio ore 17:00

La storia narra del Signor Aquilone e la nuvola Olga che vivono nel fantastico mondo delle nuvole. La loro vita é molto solitaria, ma un gradevole incontro con una famiglia di uccellini, porterà una nuova luce alla loro vita, grazie al personaggio del piccolo Ugo. Attraverso questa piccola e semplice storia traspare l'importanza nella vita degli incontri, che a volte ci rendono felici o che comunque ci aprono sempre a nuove possibilità, e ci aiutano nei momenti più difficili, come quando ci sentiamo soli.

 

 

La favola di Giovanna figlia di strega - TEATRO BERTOLT BRECHT

Domenica 15 marzo ore 17:00

La nuova produzione del Teatro Bertolt Brecht è ispirata ad una antica leggenda che si tramanda di generazione in generazione e racconta di una piccola valle incastonata tra i monti Aurunci, la fossa di Johanna, dove da tempi immemorabili pare avvenga ogni anno, la notte del 24 di giugno, il sabba, il raduno di tutte le streghe.

Da questa leggenda sono nati un racconto ed uno spettacolo che attraverso l'uso di diverse tecniche di animazione, ombre, sagome e teatro d'attore, compie un divertente e delicato viaggio nell'immaginario infantile, dove le paure dei bambini prendono corpo.

 

 

 

 

L’elefante scureggione – NATA TEATRO

Domenica 12 aprile ore 17:00

Una favola moderna e allegra, sulla tolleranza, sull'accettazione dei propri difetti e sull'amicizia. Protagonista un elefante con un piccolo problema, rumoroso e puzzolente. Da piccolo tutto andava bene, e le sue puzzette erano ben tollerate. Ma diventato grande... diventarono un grosso problema. Spettinavano il Leone, sconquassavano gli ippopotami e facevano svenire scimmie e scimpanzé. L'elefante, rattristato, decise di trasferirsi in città. Qui le cose sembrarono andare meglio. Ma purtroppo le sorprese non erano ancora finite...

 

 

 

Fagiolino Asino d’oro – TEATRO DEL DRAGO

Domenica 26 aprile ore 17:00

Un venditore di pozioni magiche ed "unguenti succulenti", di nome Giorgino o Maurino, detto anche Zambutèn, vero ciarlatano e quasi truffatore, per vender i suoi prodotti magici e fantastici s’inventa di tutto, compresa la storia che segue; “indi..per cui” si avvale della collaborazione del suo povero ed umile servo Urtiga, o Verruca, o Pignatta, o Brasula oppure ….e Barbò, causa l’incolta barba! "Vendere e raccontare", sono la specialità dello Zambutèn e di Brasùla, che con "mestiere" spacciano arte, cure e rimedi medicamentosi!

 

 

 

Il soldatino di stagno – FRENTANIA TEATRI

Domenica 3 maggio ore 17:00

Una nuova produzione Frentania Teatri con debutto nazionale proprio al Teatro Potlach di Fara Sabina.
Un attore, una ballerina, macchine sceniche e illustrazioni create dall’artista Chiara Scarpone porteranno a teatro una delle fiabe piú emozionanti di Andersen dove, nonostante l’apparente triste finale, ha comunque una vittoria metafisica del bene e dei giusti valori.